uomo disperato

Reddito di cittadinanza sempre più odiato da chi non è beneficiario e questa volta a catalizzare l’attenzione sono gli ultimi dati diffusi dall’Inps che evidenziano un netto incremento delle richieste Nel mese di agosto 2020 è cresciuta ulteriormente il numero dei nuclei familiari che ricevono il reddito e la pensioneContinua a leggere…

Inps

L’Inps invia le seguenti istruzioni: previsto l’esonero dal versamento del 50% o 100% dei contributi per la pensione, vediamo per chi… Ogni lavoratore sa bene quanto pesi la voce dei contributi previdenziali sulla remunerazione mensile del proprio lavoro. Che si tratti di un dipendente o di un autonomo, i contributiContinua a leggere…

Inps

Ottime news per quanti vogliano accedere alla pensione anticipata: grazie al decreto 4/2019 i requisiti sono stati bloccati. Fino al 1° gennaio 2027 non arriverà alcuna nuova variazione: quindi, per i prossimi anni non sono attesi cambiamenti. Ma soprattutto non dovrebbero arrivare delle brutte sorprese. Questo significa che i lavoratoriContinua a leggere…

Tutte le novità sul reddito di cittadinanza, ecco come viene applicata la decurtazione doppia. Come evitare i tagli sull’Rdc, esempio su come spendere la ricarica di agosto 2020. Fare la spesa online? Non si può con la Postepay del reddito di cittadinanza. La doppia decurtazione sul reddito di cittadinanza, conContinua a leggere…

Inps

L’Inps annuncia una piccola rivoluzione nell’accesso ai propri servizi: dal PIN si passerà allo SPID. Ecco come prepararsi al cambio. A breve infatti cambierà la modalità per accedere al portale dell’ente previdenziale, raggiungibile sempre allo stesso indirizzo internet, ma con una chiave di ingresso differente. A darne notizia è stataContinua a leggere…

Inps

Mercoledì 15 luglio 2020 – Cassa integrazione, l’INPS ha pubblicato i dati aggiornati sui pagamenti: domande sospese per 1,2 milioni di persone, più di 80.000 non hanno percepito alcuna mensilità da marzo. Cassa integrazione, gli ultimi dati pubblicati dall’INPS nascondono una realtà inquietante: più di 80.000 lavoratori non hanno percepito alcunché dall’inizio del lockdown. PersoneContinua a leggere…