Nelle ultime settimane, mentre scuole, aziende, gruppi di supporto e milioni di persone hanno adottato Zoom come piattaforma di incontro in un mondo sempre più remoto, sono diventate frequenti le notizie di ” Zoombombing ” o “Zoom raid” da parte di partecipanti non invitati. Sebbene tali episodi possano essere statiContinua a leggere…

In questi giorni di quarantena, abbiamo un’unica certezza: la spesa al supermercato. Siccome è generata nella popolazione la psicosi della carestia e della mancanza di approvvigionamento viveri, come in periodo di guerra, i punti vendita di alimentari sono letteralmente saccheggiati. I generi preferiti per far scorte sono i soliti: pasta,Continua a leggere…