Con le nuove tecnologie è possibile generare testi di senso compiuto, come notizie, commenti, politica e propaganda completamente automatizzati.

In breve

  • Il modello di elaborazione del linguaggio di terza generazione di OpenAI è stato recentemente lanciato come beta privata.
  • I test iniziali mostrano che può essere utilizzato per una grande varietà di scopi, tra cui la generazione di testi realistici.
  • Un notevole beta tester confronta GPT-3 con blockchain in termini di potenziale dirompente.

Il nuovo modello di elaborazione del linguaggio naturale per scopi generali di OpenAI è appena stato aperto per la beta privata ed è già stato accolto con elogi dai primi tester.

Il modello, noto come Generative Pretrained Transformer, o semplicemente GPT-3, è uno strumento che può essere utilizzato per analizzare una sequenza di parole, testo o altri dati ed espandersi su questo per produrre un output originale, come un articolo o Immagine.

Il potenziale di questa tecnologia è stato recentemente dimostrato dal CTO di Zeppelin Solutions Manuel Araoz, che ha generato un intero articolo complesso su un falso esperimento sul popolare forum Bitcointalk usando un prompt di base come linea guida.

Nel pezzo , intitolato “GPT-3 di OpenAI potrebbe essere la cosa più grande dal ”, GPT-3 ha generato un post sul blog di 746 parole che descrive come GPT-3 è stato in grado di ingannare i membri del forum Bitcointalk credendo che i suoi commenti fossero autentici. In diversi punti del testo, GPT-3 descrive anche diversi possibili casi d’uso per i modelli di predizione del linguaggio, osservando che potrebbero essere usati per “notizie false,” giornalismo ricercato “, pubblicità, politica e propaganda”.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.