Abbiamo fatto molta strada negli ultimi due secoli e le nostre vite sono migliorate in modo significativo. Ma il percorso per arrivare dove siamo ora non è stato sempre facile. È stata una battaglia costante per la sopravvivenza, mentre cercavamo di migliorare le nostre condizioni di vita: guerre, carestie, malattie, ma anche trionfo dell’ingegno umano e della compassione. Anche le priorità nella vita sono cambiate man mano che progredivamo, così tante cose del passato potrebbero sembrarci strane oggi. Ecco alcuni momenti significativi della nostra storia che cambieranno completamente il modo di guardare al presente!

Il primo selfie in assoluto
primo selfie

La vita di oggi non può essere immaginata senza che le persone si facciano continuamente selfie. Si potrebbe pensare che sia un’invenzione piuttosto recente, ma il primo selfie è stato fatto molto tempo fa, stiamo parlando del 1800, che ci crediate o no. Questa risale al 1837, quando Robert Cornelius probabilmente fece il primo selfie in assoluto. E no, non è stata scattata da uno smartphone né pubblicata su alcun sito di social media.


Il test del giubbotto antiproiettile
test antiproiettile

La Protective Garment Corporation di New York deve aver avuto molta fiducia non solo nel loro prodotto, il giubbotto antiproiettile, ma anche nelle capacità di quest’uomo che spara con la pistola. Nel 1923 si tenne una dimostrazione dal vivo del loro giubbotto leggero della polizia all’avanguardia, dove spararono al venditore che ne indossava uno. Non sappiamo se hanno realizzato anche un paio di pantaloni antiproiettile, ma non sarebbe scioccante se l’assistente avesse bisogno di un nuovo paio dopo ogni dimostrazione.


Il sigillo sulla tomba di Tutankhamon
Tutankamen

Le tombe degli antichi faraoni egizi sono meraviglie sorprendenti che incuriosiscono ancora oggi gli scienziati. È quasi incredibile come le antiche civiltà siano riuscite a costruirli, oltre a mummificare i faraoni con una tecnologia così limitata. Una delle più famose è sicuramente la tomba di Tutankhamon, che fu aperta il 17 febbraio 1923. Gli scienziati stimano che la tomba fosse rimasta intatta per 3.245 anni prima che il sigillo sulla porta fosse rotto e gli archeologi entrassero nella tomba del famoso Faraone.


Una guerriera di 106 anni
guerriera 106 anni

Assisti alle cose più strane in guerra. Le persone devono combattere per la loro vita, quindi non c’è da meravigliarsi se questa nonna armena di 106 anni impugnava un fucile d’assalto. Certamente non quello che sperava di fare a quell’età né la tua tipica nonna che guarda la TV o cucina il tuo cibo preferito. È difficile credere che fosse effettivamente in grado di usarlo, ma avresti creduto a questa possibilità?


Sognare di volare
volare

Fin dalla leggenda di Icaro e forse anche prima, l’uomo sognava di volare. E finalmente accadde nel 1903, quando i fratelli Wright, Orville e Wilbur, fecero volare il loro aereo di legno, il Wright Flyer, in North Carolina. È stato il primo volo sostenuto di un oggetto più pesante dell’aria che utilizzava il proprio potere. Hanno anche progettato e costruito l’aereo da soli in modo che l’impresa sia ancora più ammirevole.


Scarpe da mucca
scarpe mucca

Durante il proibizionismo, i moonshiners usavano contrabbandare il liquore. Per evitare le autorità, hanno usato tutti i trucchi che potevano pensare. Uno dei trucchi più famosi che usavano per nascondersi dalla polizia includeva indossare “scarpe da mucca”. I moonshiner realizzavano strisce di metallo con blocchi di legno intagliato per assomigliare a zoccoli di vacca e li attaccavano sotto le scarpe per coprire le loro impronte. L’ingegno umano non conosce davvero confini…


La prima corsa in metropolitana
metropolitana

Non molto dopo il primo volo nel 1903, gli Stati Uniti hanno ottenuto la loro prima metropolitana a New York nel 1904. George McClellan, il sindaco della città, l’ha aperta e ha persino guidato i primi passeggeri su un binario lungo 9,1 miglia e con 28 stazioni. All’epoca, la gente lo vedeva più come uno spettacolo da circo che come un mezzo di trasporto. Parla di come sono cambiati i tempi.


Billy The Kid
Billy The Kid

Quando sei uno dei fuorilegge più famosi, fai di tutto per rimanere nascosto. Ecco perché ci sono solo un paio di del leggendario Henry McCarthy, noto anche come William H. Bonney e più ampiamente indicato come Billy the Kid. Per non parlare del fatto che aveva solo 21 anni quando lo sceriffo Pat Garret gli sparò nel 1881, quindi ha senso il motivo per cui Billy the Kid non ha vissuto una vita abbastanza a lungo da avere così tante . Chi avrebbe mai pensato che gli piacesse giocare a croquet?


James Dean e la sua Porsche
James Dean Porsche

Era il ribelle senza una causa, uno dei primi fusti di Hollywood a diventare un’icona culturale. James Dean potrebbe aver recitato solo in 3 film, ma la sua eredità è enorme. Questa è la sua ultima prima di intraprendere un viaggio che alla fine ha concluso la sua vita all’età di soli 24 anni. Si poteva vedere nel suo sorriso che aveva voglia di vivere, specialmente di auto veloci, come la sua amata “Little Bastard”, un Porsche 550 Spyder.


Il famoso leone dai titoli di testa della MGM
leone MGM

È altamente improbabile che ci sia una sola persona che abbia mai visto un film che non abbia familiarità con il famoso leone ruggente nei titoli di testa della MGM. In effetti, sono stati molti i leoni durante gli anni utilizzati per il logo MGM. Quello nella è Jackie, fotografato durante la registrazione del suono nella sua gabbia, mentre il palcoscenico è stato costruito attorno ad esso. Non sono sicuro di come si sentissero quei due ragazzi in una gabbia con un leone nubiano selvaggio.


La prima in assoluto
prima foto

Potresti non pensare che questa immagine sfocata sia una foto, ma è considerata la più antica fotografia sopravvissuta esistente. È stata realizzata dal famoso pioniere della fotografia francese Joseph Nicéphore Niépce nel 1826. Potrebbe non essere quella che chiamiamo una fotografia oggi, poiché è ciò che si ottiene quando si rimuovono le aree di un asfalto non indurito da una lastra di peltro esposta alla luce solare per otto ore. Non c’è da stupirsi che non abbia scattato selfie.


L’ultima foto di John Lennon
L'ultima foto di John Lennon

John Lennon ha firmato un autografo a Mark David Chapman lo stesso giorno in cui gli ha sparato davanti alla sua residenza di New York. È stato catturato da un fotografo dilettante Paul Goresh. Chapman progettò di uccidere Lennon per molto tempo e alla fine lo fece l’8 dicembre 1980. Apparentemente, era arrabbiato con Lennon per aver affermato che i Beatles erano più popolari di Gesù, così come per i testi delle canzoni “Dio” e “Imagine”. Chapman è ancora vivo e sta scontando i suoi anni di ergastolo.


Il test del casco
test del casco

Sebbene sia opinione diffusa che questa sia la foto di un test di un casco da football, in realtà è una dimostrazione di sicurezza da parte di un inventore britannico WT Warren di un casco protettivo da volo da lui inventato. A quel tempo, le lesioni alla testa erano la principale causa di morte dei piloti negli incidenti di volo, quindi ha brevettato un casco di sicurezza del pilota rivestito in pelle e dotato di molla, imbottito bene con crine di cavallo per diffondere lo shock su una vasta area. Se solo avesse avuto un metodo di test diverso…


Braccio di Ferro o Pablo Picasso
Braccio di Ferro Pablo Picasso

Questa foto di Pablo Picasso nei panni di Popeye è stata scattata dal famoso fotografo André Villers, che ha ritratto molti grandi artisti. Ha trascorso quasi un decennio seguendo Picasso, registrando il suo lavoro, ma anche momenti come questo, in cui ovviamente stava scherzando. Gli artisti più ingegnosi erano piuttosto eccentrici e Picasso non faceva eccezione. Il suo aspetto potrebbe sembrare casuale, ma in realtà è piuttosto elaborato, dal momento che indossava la barba, un naso finto, un cappello e una pipa dall’aspetto piuttosto interessante.


Fidel Castro e i ragazzi
Fidel Castro e i ragazzi

Potrebbe essere stato considerato un dittatore da alcuni, ma in questa foto El Comandante mostra il suo lato tenero. Tutti i bambini indossano barbe finte per assomigliargli e sembra che si diverta. E tutto non sarebbe stato strano se quei ragazzi fossero cubani, ma non lo erano, erano in realtà americani. Difficile da immaginare oggi, ma accadde nel 1959 durante la sua visita a New York, subito dopo la presa in carico di Cuba e prima delle sanzioni statunitensi. I tempi stanno cambiando…


Boscaioli estremi
boscaioli estremi

Questa foto dei primi anni del 1900 mostra boscaioli che abbattono enormi sequoie nella zona costiera della California settentrionale. Considerando che usavano solo seghe e asce, era impressionante come riuscissero ad abbattere quegli alberi giganti. Inoltre, è ancora più impressionante come siano riusciti a trasportarli utilizzando solo cavalli e buoi, oltre a lavorarli ulteriormente. Ma era il momento di punta per il disboscamento e niente poteva fermare il progresso nell’America in espansione.


Sport e fumo
Johan Cruyff fuma

Questa foto del 1978 che mostra Johan Cruyff che fuma durante l’intervallo mostra come le cose cambiano nel tempo. Potrebbe essere stato il più grande giocatore di football dell’epoca, ma le sue abitudini non erano quelle che oggi sarebbero considerate esemplari. Ma le cose erano diverse allora, le persone erano molto più con i piedi per terra e devote a quello che stavano facendo, non per soldi, ma perché si divertivano. E potrebbero non sacrificare tutto per avere successo, ma anche godersi la vita.


Il fotografo di Goebbels
Goebbels

Alfred Eisenstaedt ha scattato questa foto di Joseph Goebbels, ministro della propaganda del Terzo Reich, durante la conferenza della Società delle Nazioni nel 1933. L’aspetto e la postura del nazista di alto rango sono dovuti alla consapevolezza che il fotografo era ebreo. L’odio nel suo sguardo è visibile. Poiché i nazisti erano in aumento in Germania, così come l’antisemitismo che proclamavano, Eisenstaedt emigrò negli Stati Uniti, dove trascorse il resto della sua vita come fotografo di successo per la rivista Life.


Sinistra o destra? Caos in Svezia
Svezia guida sinistra destra

Il 3 settembre 1967, la Svezia ha cambiato la guida dal lato sinistro della strada al lato destro. Inutile dire che non è andato tutto liscio, come si può vedere in questa foto. Divenne persino noto come il giorno della deviazione del traffico a destra, poiché molte persone erano in ritardo al lavoro quel giorno. Potrebbe sembrare abbastanza semplice, ma le abitudini sono difficili da cambiare. Mi chiedo quanto tempo ci hanno messo?


Il primo McDonald’s
Il primo negozio McDonald's

Vorresti che il prezzo dell’hamburger fosse ¢ 15 come lo era quando il primo negozio McDonald’s aprì a San Bernardino, in California. La maggior parte delle aziende di successo ha iniziato in piccolo, così come McDonald’s. Da allora hanno fatto molta strada, con molti ristoranti in tutto il mondo, drive-through e feste di compleanno con il clown. Il loro primo ristorante ora funge da McDonald’s #1 Store Museum.


L’animaletto di Salvador Dalì
L'animaletto di Salvador Dalì

Un altro eccentrico artista spagnolo che fa la sua cosa eccentrica – portare a spasso il suo animale domestico che è, aspetta – un formichiere. Dalì sempre elegante, tutto vestito con un bastone in una mano e un formichiere nell’altra era uno spettacolo da vedere a Parigi nel 1969. Non erano sicuro che fosse una cosa spagnola o una cosa da artista eccentrico, ma poteva sicuramente causare scalpore ha attirato molta attenzione con il suo stile di vita come con le sue opere d’arte surreali.


Fotografia per bambini
Fotografia per bambini

Nel 19° secolo, la fotografia divenne popolare e molte persone volevano prenderne una, specialmente dei loro bambini piccoli. Ma era più facile a dirsi che a farsi. Ai bambini non piace stare fermi, se possono stare seduti da soli, quindi i fotografi hanno trovato una soluzione intelligente. Quello che vedi nella foto è un bambino che indossa un abito piuttosto lungo, ma quello che non vedi è sua madre che si nasconde sotto di esso, tenendolo fermo. Le lunghezze che dovevano andare per una foto allora.


Battaglia a palle di neve
Battaglia a palle di neve

Questa foto sembra più una foto segnaletica che quella con gli studenti della Princeton University. Ma, che ci crediate o no, lo erano, solo subito dopo una battaglia annuale di palle di neve tra matricola e studente del secondo anno del 1893. Ci si potrebbe aspettare di più dagli studenti di una delle università più prestigiose degli Stati Uniti, ma certe tradizioni devono essere onorate. Il motivo per cui hanno scattato questa foto è ancora dibattuto, però.


Sbarco in Normandia
sbarco in Normandia

La guerra è una cosa terribile ed è molto meglio osservarla dalle foto che prenderne parte. Se ti stavi chiedendo come sarebbe stato raggiungere le spiagge della Normandia durante il D-Day, ecco una vista dal mezzo da sbarco che porta i soldati lì. Credimi, le foto di quello che è venuto dopo non le vuoi vedere, nemmeno indossando accappatoio e ciabatte nella comodità della poltrona nel tuo caldo studio e lo scotch in mano.


Studio Disney
studio Disney

Conosciamo tutti molto bene i cartoni Disney e il genio di Walt Disney, che ha dato il via a tutto. Al giorno d’oggi, la Disney possiede molti studi e produce lungometraggi, non solo cartoni animati. Hanno fatto molta strada dal loro inizio, ma questa foto è stata scattata il giorno in cui sono state aperte. Chi avrebbe mai pensato che sarebbe diventato un tale impero, ma sembra che l’impegno e la dedizione facciano molta strada.


Negozio all’interno di un negozio
negozio dentro negozio

Questa foto è stata scattata a Londra nel 1900 e mostra quello che probabilmente era il negozio più piccolo al mondo di sempre. Era più come una vetrina senza il negozio dietro. Ma, anche se i tempi richiedono ingegno e quest’uomo sicuramente non ne è mancato. Ha aperto un negozio di scarpe nella vetrina di un negozio di bevande. Dopotutto, potresti aver bisogno di una limonata rinfrescante o di una soda dopo aver provato delle scarpe.


Mummie in vendita
mummie in vendita

Dopo la conquista dell’Egitto da parte di Napoleone, i manufatti storici egiziani furono messi a disposizione del mercato europeo. Le mummie potevano essere acquistate dai venditori ambulanti e l’élite europea era solita organizzare spesso “The Mummy Unwrapping Party”. Se ciò non fosse già abbastanza disgustoso, i resti ben conservati degli antichi egizi venivano macinati in polvere e consumati come rimedio medicinale. La domanda era così alta da avviare il commercio della contraffazione in cui la carne dei mendicanti veniva spacciata per quella delle mummie egiziane.


Figli in vendita
figli in vendita

A parte il danno che una guerra provoca in termini di vittime umane e distruggendo tutto sul suo cammino, le conseguenze sono altrettanto gravi. Ci vuole tempo perché i paesi si riprendano e nel frattempo le persone devono riuscire a sopravvivere. La donna nella foto non poteva dar da mangiare ai suoi 4 figli e il quinto era in arrivo, così li ha messi in vendita. Se ci si poteva fidare delle fonti, le ha effettivamente vendute durante il periodo di due anni, compreso il neonato.


Assistente di volo
assistente di volo

L’assistente di volo è un lavoro da sogno per molte donne e spesso hanno un aspetto affascinante nelle loro uniformi. Ma, agli albori degli aerei di linea commerciali, alcuni abiti venivano realizzati in un modo che non sarebbe stato necessariamente accettabile per gli standard odierni. Nel 1959, SAS Airlines ha iniziato a utilizzare un’interessante uniforme piuttosto corta, come si può vedere in questa foto. I bei vecchi tempi.


Cabina del telefono piena
cabina del telefono piena

Tutto è iniziato in Sud Africa, dove gli studenti di Durban hanno inserito 25 persone in una cabina telefonica per entrare nel Guinness dei primati. La mania si diffuse presto in Inghilterra, ma riuscirono a ospitare solo 19 studenti. E poi si è diffuso negli Stati Uniti e in Canada ed è persino diventato così popolare che hanno dovuto inventare le regole, poiché alcuni imbrogliavano. Velocemente come è decollato, è rapidamente scomparso, con il record sudafricano intatto.


Armatura sottomarina
armatura sottomarina

Quando Harry L. Bowdoin fece domanda per il brevetto per la sua armatura sottomarina nel 1914, l’immersione non era molto sviluppata. Forse contava su quello e non aveva molta concorrenza, dal momento che la realtà era piuttosto crudele – non ha avuto il successo che aveva sperato. Forse perché era in anticipo sui tempi e ostacolato dalla tecnologia non all’altezza del compito, come materiali leggeri, illuminazione, autorespiratore e tutto il necessario per un’immersione di successo. Destino tipico di un inventore.


Pesca di notte alle Hawaii
Pesca di notte alle Hawaii

La pesca subacquea tradizionale alle Hawaii veniva praticata in acque poco profonde e di notte. Potrebbe sembrare facile ora, ma negli anni ’40 non avevano torce per attirare i pesci, quindi dovevano creare le proprie torce. Tradizionalmente, erano torce kukui fatte di noci kukui avvolte in foglie o torce lamaku più grandi, fatte di foglie di cocco con nervature di kukui legate ad esse. Se avevano bisogno di più luce, accendevano le noci kukui tostate in un pezzo cavo di bambù.


Esecuzione di una spia sovietica sorridente
spia sovietica giustiziata

In questa foto scattata a Rukajärvi (Finlandia) nel novembre 1942, una spia sovietica ride del suo carnefice. Era l’atto di sfida finale, sapendo che non c’era niente che potesse fare per evitare la sua fede. Tali foto non furono pubblicate all’epoca, temendo che potessero essere usate per scopi di propaganda da elementi filo-sovietici. Il Ministero della Difesa della Finlandia ha declassificato questa foto, denominata “Ufficiale dell’intelligence sovietica sconosciuto prima di essere fucilato”, nel 2006.


Palazzo elettorale fascista a Roma
Palazzo Braschi Roma

La famigerata facciata Mussolini di Palazzo Braschi a Roma, che mostra il volto del duce e il “SI”, riferendosi alle elezioni italiane del 1934 con un semplice voto sì/no sulla lista del Partito Fascista. Mussolini vedeva Roma come la capitale dell’impero fascista e voleva trasformare la Città Eterna in fasi di sviluppo urbano con edifici grandiosi il cui aspetto avrebbe proiettato le sue conquiste e gli obiettivi fascisti. La sua esecuzione alla fine della seconda guerra mondiale pose fine al suo sogno.


Conferenza di Yalta
conferenza di Yalta

Nella foto in questa foto sono il Primo Ministro Winston Churchill dal Regno Unito, il Presidente Franklin D. Roosevelt dagli Stati Uniti e il Premier Joseph Stalin dall’Unione Sovietica, durante la famosa Conferenza di Yalta. Si è svolto dal 4 all’11. Febbraio 1945 vicino a Yalta in Crimea, Unione Sovietica, per discutere la riorganizzazione postbellica della Germania e dell’Europa. Come sempre, sono i vincitori che scrivono la storia.


Nikola Tesla e i suoi esperimenti straordinari
Nikola Tesla

Molto probabilmente uno degli inventori più sottovalutati di tutti i tempi, Nikola Tesla è stato responsabile di molte invenzioni senza le quali non potremmo immaginare le nostre vite oggi. Era molto in anticipo sui tempi e spesso incompreso, dedicando tutta la sua vita alla scienza e all’invenzione. Non gli importava nemmeno quando altri usavano i suoi brevetti per le loro invenzioni, tutto a favore della scienza e del progresso. Spesso maltrattato dai suoi mecenati, morì povero in una stanza d’albergo di New York, lasciando tutte le sue invenzioni all’umanità.


Le regine della postura, 1956
Le regine della postura, 1956

Attualmente, i concorsi di bellezza si concentrano sulla ricerca della bellezza con il cervello e questo è abbastanza giusto. I partecipanti sono sottoposti ad alcuni compiti e test difficili e la storia non è diversa in questo campo, ad eccezione di un test che è stato condotto e aveva un titolo separato.
Questo titolo era associato alla chiropratica poiché aveva appena iniziato a essere una professione negli anni ’50 e ’60. Questa immagine è presa direttamente da un convegno di chiropratica tenuto a Chicago nel maggio del 1956.
Queste tre donne avevano la migliore postura in piedi come riflesso dai loro raggi X. Il compito consisteva nel stare in piedi su una bilancia con un piede su ciascuna. Chiaramente, queste detentrici del trofeo si sono bilanciate perfettamente.


Compleanno in Iran, 1973
Compleanno in Iran, 1973

Questa immagine è significativa in quanto racconta una storia diversa sull’Iran e sulle donne che vivono lì. Questo tipo di allestimento e abbigliamento non è quello che ci aspettiamo dal paese attualmente.
Torniamo all’Iran del 1973 e questo è un esempio di come appariva allora. Una donna festeggia il suo compleanno a Teheran tagliando una torta indossando un bellissimo vestito.
Se consideriamo le regole attuali, alle donne viene chiesto di indossare l’hijab. L’abito indossato qui può portare a una punizione in quanto illegale considerando le regole attuali. Da allora l’Iran ha assistito a un cambiamento drastico.


5 MB di spazio di archiviazione, 1956
5 MB di spazio di archiviazione, 1956

Questa enorme scatola non è una grande macchina o un computer che viene trasportato da un luogo all’altro con la forza di oltre 4 persone coinvolte.
È un disco rigido con una memoria di 5 megabyte. Quella quantità di spazio di archiviazione e le dimensioni enormi del disco rigido! Questo spazio di archiviazione è stato affittato per $ 3.000 al mese dalla società, che equivale a $ 30.000 oggi.
Al contrario, possiamo trasportare più di 32 gigabyte sui nostri telefoni ogni giorno. Sebbene 5 MB di spazio di archiviazione IBM possano contenere solo circa 6 foto, ciò non sarebbe molto utile nell’attuale generazione di selfie illimitati contemporaneamente.


La moda nuova degli anni ’60
moda anni '60 suore

Questa foto ha catturato un chiaro contrasto con ciò che la moda significava per le donne negli anni ’60. Un gruppo di suore in piedi vicino a una donna elegante mostra il variegato senso della moda che esisteva.
Le suore sembrano piuttosto impressionate dalla moda come rivelano i loro sorrisi. Non si lanciavano opinioni o giudizi pesanti per vestirsi in un certo modo in quei tempi.
L’abito di quella donna è molto diverso dagli abiti tradizionali indossati dalle suore. Stanno riflettendo la semplicità mentre quella signora ha il suo stile perfetto con accessori perfetti. Una cosa che è simile è l’eleganza e la sicurezza!


Collegamento con la famiglia, anni ’70
Collegamento con la famiglia, anni '70

Non c’erano telefoni cellulari negli anni ’70, i dispositivi che rendono estremamente conveniente ricevere aggiornamenti sulla tua famiglia e sui tuoi amici nei tempi attuali.
Questa è una scena notturna degli anni ’70 da un dormitorio femminile che fa la fila per chiamare la famiglia e gli amici. Il telefono comune era circondato da molte persone contemporaneamente poiché non c’era altra fonte di connessione con i propri cari quando si viveva lontano da casa.
È così che le donne hanno aspettato vicino al telefono per avere solo una conversazione a casa. I sorrisi riflettono la felicità di poter finalmente ascoltare la loro famiglia.


Foto con il tornado alle spalle
Foto con il tornado alle spalle

Il ciclone del 1989 ha causato distruzione poiché l’intensità era piuttosto elevata. Anche se le persone avevano bisogno di stare al sicuro durante le condizioni meteorologiche imprevedibili, questa donna ha condiviso la cornice con un tornado.
Le foto che mostrano le conseguenze del ciclone sono comuni su Internet, ma questa audace acrobazia in quei tempi è rara.
Il vigore del ciclone può essere immaginato dal modo in cui i suoi capelli svolazzano. Speriamo che la persona dietro la telecamera l’abbia avvertita in tempo dell’orrore che si avvicinava.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.