Arrivederci, biglietto verde! e potrebbero creare una “alleanza finanziaria” e non usare più il come moneta di riferimento per gli scambi commerciali

L’abbandono del da parte di Mosca e Pechino potrebbe portare alla creazione di una “alleanza finanziaria”, secondo un importante analista russo, che ritiene si tratti di un momento di svolta nella partnership.
Si prevede che la “de-dollarizzazione” - potrebbe portare le due nazioni a formare un’alleanza fiscale di fatto, con l’adozione di una moneta alternativa comune come il , la nuova generazione di denaro detto “criptovaluta” o moneta digitale. Ricordiamo che “digitale” non significa “virtuale”, come l’informazione “poco informata” è definire il . Infatti, di virtuale c’è ben poco perché gli scambi e le commerciali avvengono a tutti gli effetti completate.
Di pochi giorni fa una transazione record di 100.000 per un controvalore di 1 miliardo di euro; costo dell’operazione? Ben 4 euro…

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.