Gli archeologi hanno trovato i resti scheletrici di dozzine di enormi in un cantiere di Città del .
Hanno scoperto le ossa di circa 60 nel sito di Zumpango, dove è in costruzione l’aeroporto internazionale General Felipe Ángeles, secondo l’Istituto Nazionale di Antropologia e Storia (INAH) .

L’area, che si trova a circa 30 miglia a nord-est della capitale, un tempo faceva parte del lago Xaltocan e gli scienziati ritengono che gli probabilmente morirono quando rimasero bloccati nel lago, ha dichiarato l’INAH in una dichiarazione tradotta dallo spagnolo.

Hanno trovato i resti di maschi, femmine e giovani in tre siti.
Gli scienziati non hanno trovato segni che gli umani avessero cacciato i mammiferi, ma è possibile che le persone abbiano usato alcuni di loro dopo che rimasero bloccati.

Le ossa sono state trovate a poche miglia di distanza da un sito di Tultepec, dove gli scienziati hanno scoperto grandi trappole che venivano utilizzate per catturare i circa 15.000 anni fa.
I appartengono alla specie Mammuthus columbi, o colombiano, che visse in quella che oggi è il Nord America e l’America centrale durante l’epoca del pleistocene che è terminata circa 12.000 anni fa.
I mammut colombiani erano più grandi degli odierni elefanti africani e, a differenza del loro più famoso cugino, il mammut lanoso, non si crede che fossero ricoperti di pelo ispido.

I ricercatori stanno ancora studiando le ossa nel sito dell’aeroporto e non sanno ancora quanti scheletri completi hanno trovato, ha affermato Pedro Francisco Sánchez Nava, coordinatore nazionale di dell’INAH.
Una squadra di circa 30 archeologi e altri specialisti ha lavorato sul sito da quando gli esemplari sono stati trovati per la prima volta in ottobre.
Hanno anche trovato i resti di 15 persone, che furono sepolte durante il periodo pre-ispanico. Alcuni furono sepolti con scodelle e statuette di terracotta.
I manufatti saranno conservati in un museo proposto dall’INAH, ha affermato l’istituto. La loro scoperta non interferirà con la costruzione dell’aeroporto, che servirà Città del , ha affermato Salvador Pulido Méndez dell’INAH.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.