Il ministro degli interni francese Christophe Castaner, compie il gesto dello strozzato durante una conferenza stampa a Parigi lunedì 8 giugno 2020

Dopo una settimana di grandi manifestazioni contro il razzismo e la brutalità delle forze dell’ordine, in Francia e all’estero, il governo francese ha annunciato che la polizia non dovrà più usare la tecnica dello strozzamento per arrestare le persone.
Il ministro degli interni Christophe Castaner ha affermato che il metodo brutale – che ha descritto come applicare pressione sul collo o sulla gola di un individuo mentre li tiene a terra – è una “tecnica pericolosa” e non verrà più insegnato durante l’addestramento della polizia.
“Sento le critiche, sento un forte grido contro l’odio”, ha detto Castaner, riferendosi alle grandi proteste di Black Lives Matter che hanno avuto luogo la settimana scorsa in diverse città francesi. Ha aggiunto “il razzismo non ha posto nella nostra società, non nella nostra Repubblica”.
Mentre motivati ​​dall’indignazione per l’omicidio della polizia di George Floyd a Minneapolis, i manifestanti francesi hanno anche chiesto giustizia per Adama Traoré, un uomo di colore di 24 anni che è morto sotto la custodia della polizia dopo essere fuggito ad un controllo fuori Parigi quattro anni fa.
Sua sorella, Assa Traoré, ha detto che la polizia le ha detto che le sue ultime parole erano “Non riesco a respirare”, facendo eco alle ultime parole di Floyd.
Castaner ha fatto riferimento al caso Traoré nelle sue osservazioni, dicendo che il presidente francese Emmanuel Macron aveva chiesto informazioni al ministro della Giustizia del paese.
“Vogliamo la totale trasparenza. Di fronte all’eccitazione, ai commenti, alle certezze, contano solo la verità e la trasparenza. Questo è ciò su cui il Presidente ci sta incoraggiando a lottare”, ha affermato.
Ma la famiglia di Traoré ha già respinto un’offerta di incontro con il ministro della giustizia Nicole Belloubet, secondo il gruppo elettorale della famiglia “La verità per Adama”.
“Il nostro avvocato è stato contattato oggi dall’ufficio della signora Nicole Belloubet, ministro della Giustizia … Gli è stato chiesto di organizzare un incontro tra Belloubet e la famiglia di Adama Traoré”, ha detto il gruppo in un comunicato stampa su Twitter lunedì .

Il gruppo ha affermato che la famiglia è in attesa di progressi legali da quattro anni, “non un invito alla discussione che non avrebbe avuto alcuno scopo procedurale” e ha chiesto un’altra manifestazione nazionale sabato. Questo accade dopo che enormi folle hanno riempito le strade intorno all’Alta Corte di Parigi martedì scorso, per una protesta contro il presunto caso di brutalità della polizia razzista.
Nel suo discorso, Castaner ha negato che la polizia francese abbia “preso di mira la violenza” contro persone di colore. “La polizia francese non è la polizia americana”, ha aggiunto.
Castaner ha anche invitato la polizia a imporre l’uso delle telecamere del corpo, specialmente durante gli arresti, e ha sottolineato l’obbligo per gli ufficiali di mostrare i loro numeri di identificazione. Ha annunciato ulteriori misure tra cui la formazione annuale obbligatoria.
“Ogni sospetto sostanziale di razzismo” nelle forze di polizia comporterà la sospensione, ha aggiunto. “Voglio tolleranza zero per il razzismo nella nostra Repubblica”.
Secondo un rapporto pubblicato lunedì dal cane da guardia interno della polizia (IGPN), tra il 2019 e il 2018 si è registrato un aumento del 41% delle indagini interne della polizia per violenze della polizia.

DATABASE SITI WEB GRATUITO - inserisci il tuo sito web « QUI »


Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.