Dopo oltre 70 piegamenti al giorno per quattro mesi, lo schermo è incontaminato, la cerniera è liscia ed è ancora il telefono più interessante dell’anno.

Quando ha rilasciato il suo Galaxy Z Flip, un telefono con uno schermo che si piega a metà, la grande domanda era se la tecnologia fosse davvero pronta per l’uso fuori da un laboratorio. Ho trascorso gli ultimi quattro mesi con esso per scoprirlo.

Secondo tentativo di su uno con schermo pieghevole, Galaxy Z Flip ha promesso soprattutto una cosa: un display grande e alto che si inserisce in una tasca.

L’ho trovato estremamente impressionante quando l’ho visto a febbraio . Il display era straordinario, il meccanismo della cerniera sembrava liscio e solido e funzionava come un normale telefono quando è aperto. Ma l’unica cosa che non potevo dire al momento era se lo schermo pieghevole sarebbe durato.

Dopo averne acquistato uno e averlo usato in modo pesante per quattro mesi, piegandolo e aprendolo più di 70 volte al giorno (come registrato dagli strumenti digitali per il benessere), posso dire definitivamente di sì, lo ha inchiodato. Lo schermo sembra e funziona altrettanto bene oggi come appena uscito dalla scatola. Non ci sono problemi di uniformità, nessuna strana increspatura o effettivamente segni di alcun tipo, tranne l’originale piega centrale in cui si piega.

Lo schermo è composto da più strati di plastica e vetro ultra sottile ed è quindi più morbido del vetro duro e antigraffio sui telefoni standard. Ma poiché il telefono si chiude come un libro, lo schermo è protetto ed è rimasto privo di graffi.

Il telefono non è stato utilizzato in una custodia e non è stato trattato con i guanti. La parte posteriore del telefono è realizzata in vetro tradizionale antigraffio e presenta leggeri segni di graffio, proprio come qualsiasi telefono normale potrebbe fare.

Ha piovuto più volte e persino – vietato dal cielo – l’ho lasciato cadere una volta dall’altezza della tasca su un pavimento in moquette senza effetti negativi. Ho lasciato che la passione per lo sport, quando queste cose erano ancora permesse, mi facessero schiacciare lo schermo un po ‘troppo forte in qualche occasione senza danni. Mi ci sono seduto un paio di volte e più di altre 20 persone ci hanno provato.

Nonostante la presa USB-C aperta mostri i soliti segni di lanugine tascabile e accumulo di polvere, sullo schermo si è accumulato molto poco in termini di detriti. Ma noto sicuramente che lo strato superiore in plastica è meno repellente per le impronte digitali rispetto al vetro tradizionale dello . Non è davvero un problema in uso, ma mi ritrovo a pulirlo con la mia maglietta più di quanto faccia altri telefoni.

La cerniera funziona esattamente come quando era nuova. È fluido, stabile e in grado di tenere il telefono aperto da qualsiasi angolazione mentre si chiude con un piacevole scatto. Non ci sono stati segni di polvere o sabbia all’interno della cerniera e che hanno colpito esso o lo schermo. Puoi sentire le piccole fibre del pennello all’interno che spazzano la colonna vertebrale se premi l’orecchio fino alla cerniera quando la chiudi.

È chiaro che altri produttori dispongano della tecnologia dello schermo pieghevole, ma è molto avanti nel renderlo una realtà pratica e duratura.
Posso aprire il telefono con una mano, ma raramente lo faccio. Sbloccare il telefono per terminare le chiamate è molto soddisfacente. Il pannello delle notifiche all’esterno è sufficiente per mostrarmi che c’è qualcosa di importante nell’attesa o nel tempo, ma vorrei che fosse leggermente più lungo, quindi il testo scorrevole era più facile da leggere.

Lo scanner di impronte digitali funziona bene per la maggior parte del tempo, ma ho notato che la sua forma sottile è più influenzata dai cambiamenti nelle mie stampe causati da lavori abrasivi come il fai-da-te rispetto ai sensori circolari più grandi. La fotocamera è abbastanza buona, ma trovo penalizzante la mancanza di un teleobiettivo. La durata della batteria è abbastanza buona per un giorno, ma non molto di più.

Nel complesso, il Galaxy Z Flip è lo più interessante ed emozionante che ho usato in tutti i miei anni di revisione di centinaia di cose, e più di una semplice prova di concetto. Essendo durato molto meglio di quanto mi aspettassi, fa ben sperare per la prossima generazione di dispositivi pieghevoli prevista per quest’anno e il prossimo. E i concorrenti non stanno lì a guardare, di sicuro.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.