Oscar Giannino: Incredibile. Perfino autorità use a tacitare notizie sgradite al regime ammettono che da fine febbraio a 7 aprile in >5mila intossicati e >700 vittime per aver ingerito metanolo al fine di “disinfettarsi” dal virus. La cura Trump, insomma…

Più di 700 persone in sono morte dopo aver ingerito metanolo tossico perché false voci aiutano a curare il coronavirus , hanno detto i funzionari.

Nella disperata ricerca di un curativo, molte famiglie si sono rivolte a rimedi falsi diffusi sui social media, tra cui una potente miscela di alcool per il bootleg vietata nella Repubblica islamica.

Il portavoce del ministero della Sanità iraniano Kianoush Jahanpour ha dichiarato che 700 persone sono morte in ospedale a causa dell’ingestione di tossico da metanolo dal 20 febbraio, secondo quanto riferito dalla TV di stato lunedì.

Un consigliere del ministero, Hossein Hassanian, ha riferito all’Associated Press circa 200 vittime di da sono morte fuori dall’ospedale.

L’ da è salito alle stelle in tra la pandemia di coronavirus, secondo un rapporto del governo pubblicato all’inizio di aprile. L’autorità del coroner nazionale ha affermato che l’ da ha ucciso 728 iraniani tra il 20 febbraio e il 7 aprile. L’anno scorso ci sono stati solo 66 decessi per da , secondo il rapporto. Il portavoce del ministero della Sanità ha dichiarato che un totale di 5.011 persone in tutto l’ sono state avvelenate dall’ metanolo da metà febbraio.

Jahanpour ha aggiunto che 90 persone hanno perso la vista o soffrono di danni agli occhi a causa dell’ da . Il dott. Hassanian ha anche affermato che il conteggio finale delle persone che hanno perso la vista potrebbe essere molto più alto.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.