Il famoso virologo prof. Roberto formula la possibilità che il coronavirus continui ad esistere nella sua variante più buona, per semplice sopravvivenza. Così come è successo in passato, con altri passati dagli animali all’uomo che oggi causano solo un semplice raffreddore, anche il covid-19 potrebbe evolversi nella forma meno insidiosa per continuare a diffondersi. E fa un esempio: se il causasse solo febbre alta e gravi problemi di , le persone colpite verrebbero isolate immediatamente e l’ulteriore sarebbe più difficile. Per contro, se il causasse solo delle forme lievi o asintomatiche, nessuno riuscirebbe a fermare il , ma la malattia diventerebbe appunto inoffensiva come il raffreddore. La variante “buona” del , quindi, potrebbe essere l’unica a colpirci nel futuro.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.