Dodicesima missione di rifornimento di merci con contratto di Northrop Grumman il 16 aprile 2019 presso il Wallops Flight Facility della NASA in Virginia.
Un razzo Northrop Grumman Antares che trasporta un veicolo spaziale di rifornimento Cygnus è visto durante l’alba sul Pad-0A il 16 aprile 2019 presso il Wallops Flight Facility della NASA in Virginia. La dodicesima missione di rifornimento di merci con contratto della Northrop Grumman con la NASA presso la Stazione Spaziale Internazionale lancerà circa 8.200 libbre di scienza e ricerca, rifornimenti dell’equipaggio e hardware del veicolo al laboratorio orbitale e al suo equipaggio il 2 novembre 2019.
Crediti: NASA / Bill Ingalls

Nota del redattore: questo advisory è stato aggiornato il 29 ottobre per aggiornare l’ora della copertura TV della NASA sull’acquisizione di Cygnus e il 31 ottobre per aggiornare l’ora dell’arrivo di Cygnus il 4 novembre.

Northrop Grumman, fornitore di carichi commerciali della NASA, lancerà la sua prossima missione di rifornimento alla Stazione Spaziale Internazionale alle 9:59 EDT sabato 2 novembre. La copertura del pre-lancio della NASA andrà in onda in diretta su televisione della NASA e il sito web dell’agenzia a partire da venerdì 1 novembre .

Caricato con circa 8.200 libbre di ricerca, rifornimenti dell’equipaggio e hardware, la dodicesima missione di rifornimento commerciale della stazione spaziale di Northrop Grumman per la stazione spaziale lancerà sul veicolo spaziale Cygnus della compagnia su un razzo Antares dal Mid-Atlantic Regional Spaceport della Virginia Space al Wallops Flight Facility della NASA .

La navicella spaziale Cygnus, soprannominata SS Alan Bean , prende il nome dal defunto astronauta Apollo e Skylab deceduto il 26 maggio 2018, all’età di 86 anni. Questo Cygnus verrà lanciato 50 anni al mese dopo Bean, Pete Conrad e Dick Gordon volò sulla Luna nella missione Apollo 12 della NASA, durante la quale Bean divenne il quarto umano a camminare sulla superficie lunare. Bean era il pilota del modulo lunare a bordo di Intrepid con il comandante della missione Conrad quando atterrarono sulla Luna nell’Oceano delle Tempeste il 19 novembre 1969.

Con un lancio del 2 novembre, l’astronave Cygnus arriverà alla stazione spaziale lunedì 4 novembre alle 4:10 circa, l’astronauta della spedizione 61 della NASA Jessica Meir afferrerà l’astronave usando il braccio robotico della stazione. Sarà sostenuta dall’astronauta della NASA Christina Koch. Dopo la cattura di Cygnus, i controller di terra comanderanno al braccio della stazione di ruotare e installare Cygnus nella parte inferiore del modulo Unity della stazione.


La copertura completa delle attività della NASA TV è la seguente:

Venerdì 1 novembre

11:30 – Cos’è il briefing scientifico a bordo
Pete Hasbrook, responsabile dell’ufficio scientifico del programma della Stazione spaziale internazionale presso il Johnson Space Center della NASA a Houston
Liz Warren, scienziata del programma associato con il National Lab degli Stati Uniti
Sam Ting, Alpha Magnetic Spectrometer-02 ( AMS-2 ), ricercatore principale presso il Massachusetts Institute of Technology di Cambridge, e Ken Bollweg, project manager di AMS presso Johnson
Kathleen Coderre, investigatrice principale di AstroRad Vest presso Lockheed Martin Space, Littleton, Colorado, e Oren Milstein, co-fondatrice e direttore scientifico di StemRad
Alessandro Grattoni, presidente del dipartimento di NanoMedicine presso l’Istituto metodista di ricerca di Houston, e Maurizio Geggiani, direttore tecnologico di Automobili Lamborghini, per la piattaforma di test di volo CraigX
Mary Murphy, senior responsabile dei payload interni per il forno Zero-G presso Nanoracks LLC a Washington
14:30 – Conferenza stampa di pre-lancio
Kirk Shireman, direttore del programma della Stazione Spaziale Internazionale della NASA a Johnson
Pete Hasbrook
Jeff Reddish, project manager di Wallops Range Antares
Frank DeMauro, vicepresidente e direttore generale di Space Systems presso Northrop Grumman
Kurt Eberly, vicepresidente di Antares presso Northrop Grumman
Sabato 2 novembre

9:30 – La copertura del lancio inizia per un decollo delle 9:59
Lunedì 4 novembre

2:45 – Copertura della cattura di Cygnus con il braccio robotico della stazione spaziale
6:30 – Copertura delle operazioni di installazione di Cygnus
La registrazione dei media per il lancio e le attività associate è stata chiusa. Tuttavia, i media possono partecipare telefonicamente al briefing di What’s on Board e alla conferenza stampa di pre-lancio. I media interessati a partecipare devono contattare Gina Anderson all’indirizzo gina.n.anderson@nasa.gov per i dettagli della chiamata.

Il veicolo spaziale Cygnus è programmato per rimanere alla stazione spaziale fino al 13 gennaio 2020, quando lascerà la stazione, dispiegherà il cliente CubeSats di Nanoracks, deorbiterà e smaltirà diverse tonnellate di rifiuti durante un ardente rientro nell’atmosfera terrestre intorno a gennaio. 31.

Questa sarà la prima missione nell’ambito del contratto di servizi di approvvigionamento commerciale di Northrop Grumman-2 con la NASA, per il quale la compagnia effettuerà un minimo di sei missioni alla Stazione Spaziale Internazionale fino al 2024.

DATABASE SITI WEB GRATUITO - inserisci il tuo sito web « QUI »


Lascia un commento