Weird Al” Yankovic, pseudonimo di Alfred Matthew Yankovic (Downey, 23 ottobre 1959), è un cantautore, fisarmonicista, attore e comico statunitense.

Ha registrato la sua prima nel 1976, ha venduto più di 12 milioni di album (a partire dal 2007), ha registrato più di 150 brani fra parodie e canzoni originali, ed ha eseguito oltre 1.000 spettacoli dal vivo. Le sue opere gli hanno fatto guadagnare cinque Grammy Awards e altre undici nomination, quattro dischi d’oro e sei dischi di platino negli Stati Uniti. Il suo ultimo album, Mandatory Fun (2014), è diventato il suo album con più vendite durante la prima settimana di debutto.


Una sigla per il primo presidenziale? Ma naturalmente ci pensa Weird Al” Yankovic, con una delle sue “invenzioni” esilaranti e irresistibili.

Il pezzo satirico musicale è presente nel video ” We’re All Doomed” (siamo tutti condannati) pubblicato mercoledì.
Il clip prende spunto dal di martedì scorso tra il presidente e il candidato alla presidenza democratica e lo usa per far “cantare” la coppia in un modo del tutto incredibile!

Yankovic in questa clip è il moderatore del che canta “Chi sarà / Nell’ala ovest / Stiamo vivendo nell’apocalisse / Ti prego di porre fine a tutto questo / per favore.”

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.