Negli Stati Uniti, il numero di infezioni è in vertiginoso aumento in 40 dei 50 stati. Più di 50.000 nuove infezioni di coronavirus sono state nuovamente confermate, con il numero in crescita quasi ovunque. Il peggio è in Arizona, Texas, Florida e California.

Secondo Johns Hopkins University, oltre 2,7 milioni di infezioni e quasi 129.000 morti per covid-19 sono stati confermati negli Stati Uniti da Giovedì.

Anthony Fauci , direttore del National Institutes of Health e uno dei principali epidemiologi statunitensi , ha elogiato l’Europa, che ha chiuso il 97 percento dopo lo scoppio della pandemia, e negli Stati Uniti, forse la metà degli stati ha preso serie misure per diffondere la pandemia.

Fauci ha detto che gli ultimi giorni sono stati i peggiori negli Stati Uniti dall’epidemia di pandemia a metà marzo perché ci sono più nuove infezioni che in qualsiasi altra parte del mondo. “Se non lo controlliamo, rischiamo focolai ancora più gravi”, ha detto, esortando in particolare i giovani a attenersi ai consigli e alle regole.

La crescita in casi positivi può essere in parte spiegata da test intensificati, ma le preoccupazioni relative all’aumento dei ricoveri e alla proporzione di test positivi che sono raddoppiati in Georgia, Kansas, Montana, Michigan, Missouri, Tennessee, Mississippi, Carolina del Sud e Ohio nelle ultime due settimane. Triplica nel Nevada e quadruplica nell’Idaho.

Gli americani celebreranno il Giorno dell’Indipendenza durante il fine settimana e gli operatori sanitari sono già preoccupati poiché il numero di infezioni ha iniziato ad aumentare anche dopo il Memorial Day alla fine di maggio. In alcuni luoghi hanno cancellato grandi fuochi d’artificio e feste, in altri no. Il presidente Donald Trump parteciperà oggi a una grande festa di fuochi d’artificio nel South Dakota sul Monte Rushmore, dove sono incisi i volti di quattro presidenti.

Mercoledì scorso ha detto alla Fox News di nuovo che credeva che il virus sarebbe scomparso a breve. Nel frattempo ha leggermente cambiato la sua posizione indossando maschere, ma insiste che non deve diventare obbligatorio per frenare la diffusione del coronavirus.

DATABASE SITI WEB GRATUITO - inserisci il tuo sito web « QUI »


Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.