In Estonia un capriolo mostra la lingua all’altro

Da una di un orso bruno d’Alasca sorpreso a “ballare” con le sue zampe a mezz’aria, a un gufo pigmeo settentrionale che dà allo spettatore un occhiolino traballante, le , che sono state contrassegnate come alcune delle migliori al Comedy Wildlife Photography 2020, aumenteranno sicuramente lo spirito di chiunque abbia bisogno di una risatina.

Questo gufo pigmeo settentrionale sull’isola di Vancouver, in Canada, è appollaiato su un piccolo ramo e sembra che abbia avuto una notte difficile o la migliore della sua vita.

La competizione, che è al suo sesto anno, è aperta fino al 30 giugno, ma i fondatori hanno deciso di condividere già adesso alcune delle migliori immagini.
C’è anche un lato serio dei premi, con i co-fondatori e fotografi professionisti Paul Joynson-Hicks e Tom Sullam desiderosi di promuovere la conservazione della fauna selvatica e degli habitat naturali.

Una lontra marina sembra ridere come una pazza mentre sguazza a Morro Bay, in California.

“Le in arrivo quest’anno sono particolarmente toccanti e siamo entusiasti di avere già così tanti contendenti forti”, ha dichiarato Sullam in una nota.
“Il mondo sta vivendo uno sconvolgimento senza precedenti, ma la sola luce più luminosa che esce dall’oscurità è l’impatto positivo sul clima che il nostro blocco autoimposto ha creato.
“Purtroppo, molti sforzi di conservazione stanno perdendo fondi e la nostra concorrenza esiste per continuare a sensibilizzare, sorridere e speriamo di sostenere gli selvatici in tutto il mondo.”

Un orso bruno fa una danza di sabbia nel lago Clarke, in Alaska.
Un sigillo confuso si gratta la testa mentre viene immortalato a Winterton-on-Sea, Regno Unito.
Alcuni cuccioli di leone interagiscono nel cratere di Ngorongoro, in Tanzania.
Una madre ippopotamo e il suo bambino che le mordicchia l’orecchio nel Masai Mara, in Kenya.
Due amici zebra condividono una battuta, godendosi la vita nel Parco Nazionale di Nairobi, in Kenya. Uno di loro gira la testa all’indietro in modo molto umano.
Due piccioncini dal collare giallo si annidano insieme nel parco nazionale del Tarangire, Tanzania.
In alcuni periodi dell’anno i fenicotteri popolano il Lago Magadi nel Serengeti e questo è quando li puoi vedere decollare e atterrare … O semplicemente esibirsi.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.