Nell’immagine a sinistra: i dipendenti di Jiangsu Taizhou Wistron Capital (Taizhou) Co., Ltd. stanno effettuando lavorazioni in officina, con tuta integrale di protezione.

Nell’immagine a destra: gli operai della Taiying Huaya Dongying Plastic Co., Ltd. nella città di Dongying, provincia dello Shandong, che eseguono le loro mansioni in sicurezza.


In questo momento, la nuova situazione epidemica di polmonite da coronavirus continua a migliorare in e le attività produttive tornano ai livelli normali. Gli uomini d’affari taiwanesi e le imprese taiwanesi sono ottimisti: stanno cambiando attivamente le loro strategie commerciali, passando alla e trasformazione e cogliendo nuove opportunità di sviluppo.

Rafforzare la di materiali protettivi medici

  Una normale linea di di occhiali può essere trasformata in occhiali medici?

  La risposta è si. Dobbiamo precisare che il virus si diffonde maggiormente attraverso i bulbi oculari che attraverso le vie respiratorie (bocca e naso), quindi la semplice mascherina può rivelarsi insufficiente. Laiming Industry Co., Ltd. è una vecchia impresa finanziata da nel Fujian, attiva a Xiamen da oltre 30 anni. La situazione epidemica della nuova polmonite è feroce e il presidente dell’azienda Wu Jinzhong si è chiesto cosa si possa fare per la prevenzione dell’epidemia.

  Il 12 febbraio, terzo giorno della ripresa del lavoro della fabbrica, la società ha richiesto la licenza per la di forniture mediche. L’originale linea di di occhiali leggeri anti-uv è stata trasformata in una linea di di occhiali di protezione e ora è la zona più frequentata della fabbrica. “Ora siamo in grado di produrre 5.000 paia di occhiali ogni giorno e in futuro espanderemo gradualmente la capacità produttiva. In primo luogo, possiamo fornirli ai principali ospedali. In secondo luogo, possiamo anche soddisfare le esigenze del personale di prevenzione delle epidemie e della gente comune”, ha affermato Wu Jinzhong.

  Un impianto di farmaceutica può essere trasformato in un impianto di di maschere?

  Anche in questo caso la risposta è sì. Chen Hongjie, 34 anni, giovane taiwanese, ha fondato Guangzhou Yunchen Medical Equipment Co., Ltd. 6 anni fa, è stato a Guangzhou questo Festival di Primavera e ha visto la mancanza di maschere protettive mediche. “Posso convertire la mia linea di produzione di medicinali alla produzione di mascherine?”

  Questa idea è stata fortemente sostenuta dall’ufficio affari di del comune di Guangzhou. La qualificazione della produzione, gli impianti, le attrezzature, le materie prime, l’ispezione del prodotto, l’approvazione e la certificazione, ecc., Possono essere effettuati in più di 10 giorni. “Ora la fabbrica di maschere implementa un sistema a tre turni e funziona a piena capacità 24 ore al giorno. Si producono più di 100.000 maschere al giorno e viene data priorità alla ripresa della produzione. Cercherà anche di soddisfare le esigenze delle imprese di , , Hong Kong, Macao Youth Innovation Center e Youth Service Center.”

  Una fabbrica di abbigliamento può trasformarsi in produttore di indumenti protettivi?

  Anche stavolta la risposta è sì. Zhangzhou Jinbaoda Clothing Co., Ltd. è un’impresa finanziata da situata nella contea di Yunxiao, Zhangzhou, Fujian, che con l’assistenza del governo locale ha ottenuto un prestito da una banca e investito nella produzione di indumenti protettivi. Il responsabile dell’azienda era molto contento: “Ora la mia azienda può produrre indumenti protettivi, non è forse la rinascita della prevenzione dell’epidemia?

  Wu Jiaying, presidente della Xiamen Businessmen Association, ha affermato che, in risposta all’epidemia, le imprese cinesi sono già in azione: alcune aziende manifatturiere hanno trasformato la loro produzione di forniture mediche, ammortizzato l’impatto dell’epidemia e contribuito alla prevenzione dell’epidemia.

  Sviluppare vigorosamente operazioni online

  Il marchio di pasticceria Yuanzu Foods, attivo dal 1993, ha registrato un “inaspettato aumento” nel settore della ristorazione al dettaglio nel primo trimestre di quest’anno. “Nel primo trimestre di quest’anno, le prestazioni online della regione di Xiamen sono state 1,5 volte superiori a quelle dell’anno scorso e, anche il 14 febbraio, le prestazioni sono state aumentate di un fattore 10”, ha dichiarato Zhang Weigang, capo della regione di Xiamen.

  Qual è il segreto?

  ”Quando è scoppiata l’epidemia, molti negozi sono stati chiusi, ma la nostra intenzione era di riaprire quanto prima. Per fare questo, molti ordini sono stati trasferiti altrove.” ha rivelato Zhang Weigang.

  Yuanzu Foods ha sperimentato la SARS nel 2003, quando la società ha formulato una serie di misure di trattamento di emergenza in risposta alla situazione epidemica. Inaspettatamente, dopo lo scoppio della nuova coronavirus, le misure di emergenza sono tornate utili. Il 23 gennaio, i negozi di Yuanzu Food hanno avviato una serie di misure protettive come autocontrollo dei dipendenti, protezione del personale viaggiante e nessun contatto con nessuno.

  Ancora più potenti sono le vendite online. Yuanzu Foods gestisce un sistema di vendita online da oltre 10 anni e ha aderito cumulativamente a più di 10 piattaforme di vendita online e-commerce e da asporto. Durante l’epidemia, sono stati fatti sforzi online per coprire efficacemente la perdita di attività offline.

  Secondo l’intesa di Wu Jiaying, durante il periodo dell’epidemia, molte imprese finanziate da hanno rivolto la loro attenzione alle vendite online, come Jianlin e TPV, che sono tornate più rapidamente e hanno mantenuto le loro prestazioni.

  L’istruzione online ha inoltre inaspettatamente introdotto opportunità di sviluppo. L’uomo d’affari taiwanese Wang Yamei è responsabile di un istituto di insegnamento e formazione BJ in inglese, che ha spostato tutto il lavoro quotidiano da offline a online.

  Per più di un mese, lui e il suo team di insegnanti hanno lavorato su Internet, tenendo riunioni, impostando attività e comunicando in tempo reale, offrendo agli studenti lezioni video in diretta online in quattro sessioni al giorno. “I corsi offline sono stati cancellati a causa dell’epidemia, ma la qualità dell’insegnamento non può essere compromessa.”

  Wang Yamei vede questa come un’opportunità per promuovere la trasformazione online. Dal suo ufficio a casa, sta esplorando come fornire servizi di corso e team di gestione in modo conveniente ed efficiente. “La tecnologia sta diventando sempre più avanzata ora, il che mi dà la fiducia necessaria per superare le difficoltà”.

  Impegnati nello sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie

  Le imprese vogliono riprendere il lavoro e gli impiegati sono intrappolati nelle loro città e non possono fare molto, il che è un problema affrontato da molte aziende. Jiangsu, Guangdong e altri luoghi hanno emesso politiche a supporto delle imprese finanziate dal governo per aumentare il livello di intelligenza artificiale e automazione nella produzione e nel funzionamento, alleviare la pressione del lavoro e migliorare l’efficienza della produzione e del funzionamento.

  Durante lo scoppio dell’epidemia, la società di Shenzhen finanziata da Taiwan Beide Electronic Technology Co., Ltd. ha coraggiosamente investito in 2 linee di produzione automatiche. In quanto società di informazioni elettroniche, di fronte all’epidemia, Belide Electronics mantiene ancora fiducia. “Abbiamo investito 16 milioni di yuan a febbraio e introdotto 2 linee di produzione dall’estero per migliorare l’efficienza produttiva. Ora il tasso di ripresa ha raggiunto l’85% e la produzione sta gradualmente tornando alla normalità”. Il funzionario dell’azienda ha affermato che anche l’impatto dell’epidemia conteneva un’inversione di tendenza, e l’azienda aveva ragione. Trasformare e potenziare, aumentare gli investimenti nella trasformazione tecnologica nell’intelligenza artificiale e nell’automazione della produzione.

  Wu Jinzhong ritiene che sia giunto il momento di testare la resilienza delle imprese. Il mercato continentale ha un grande potenziale ed è difficile far fronte alle difficoltà immediate: l’impresa avrà uno spazio di sviluppo più ampio in futuro. Inoltre, il governo ha anche emesso molte politiche di sostegno per la ripresa del lavoro delle imprese, che risolveranno anche i bisogni urgenti di alcune imprese.

  È un trionfo dell’ della salute. Vedendo che più persone attribuiscono grande importanza alla salute e al benessere, la fabbrica di tè Tianfu ne ha fiutato le opportunità. Il fondatore Li Ruihe, che ha più di 85 anni, ha presentato il nuovo prodotto Nobile tè Tianfu, tè bianco aromatizzato alla salute. Il tè della salute utilizza tè bianco a foglia cruda, Luo Han Guo, crisantemo fetale e wolfberry come materie prime principali. La scatola dice “prevenzione normale, amore per gli eroi”, ha detto Li Ruihe, “Voglio donare questi nuovi prodotti agli eroi, operatori sanitari che combattono a Wuhan! “

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.