Bitcoin, la criptomoneta più celebre, sta letteralmente impazzendo di salute in questi giorni, e il prezzo è salito in poco tempo del 30%. L’halving di maggio è alle porte (dimezzamento delle ricompense per i miners e aumentata rarità della valuta), e statisticamente ci dice che questo evento porta un aumentoContinua a leggere…

Stop all’Iva su mascherine Al via una manovra espansiva mai vista dal dopoguerra. A partire dal 2021 parte risorse deficit a specifici incentivi “Per stimolare la crescita agiremo anche attraverso la previsione di specifici incentivi” destinando “parte delle maggiori risorse chieste per il 2021 e per gli anni successivi, circaContinua a leggere…

I tedeschi di destra e di sinistra iniziano a fare i conti in tasca agli italiani. Loro dicono: il 44% delle famiglie tedesche possiede degli immobili di proprietà; in Italia l’80%. In più i tedeschi dicono: gli italiani, tra conti correnti, risparmi e immobili hanno un valore patrimoniale pari aContinua a leggere…

La questione della riapertura delle Chiese e della celebrazione delle Messe L’ira dei vescovi per il nuovo decreto di palazzo Chigi che impedisce la celebrazione di riti religiosi a eccezione dei funerali. “Inaccettabile” dicono i vescovi con un linguaggio insolitamente duro. “Inaccettabile”, “esigiamo”: di rado, nelle cronache della Repubblica, siContinua a leggere…

Secondo la sociologa francese Christine Delphy l’umanità che già prima dell’emergenza coronavirus stava attraversando un periodo intriso di individualismo, ora dimostra appieno la sua spietata crudezza. L’ostentazione continua e forsennata di un improbabile stile di vita ha provocato la diffusione di un materialismo becero e una reazione altrettanto forte d’invidiaContinua a leggere…

Ora è ufficiale, il coronavirus è trasportato dal particolato atmosferico. Possibile “indicatore” precoce di future recidive dell’epidemia da Covid-19. Studio effettuato da Sima, ricercatori dell’Università di Bari, Bologna e Trieste, e dell’ateneo di Napoli “Federico II” A poco più di un mese dalla pubblicazione di un Position Paper sulla “ValutazioneContinua a leggere…

Anche le testate finanziarie più autorevoli, come il Sole24Ore, cadono spesso nella trappola del “temo ciò che non conosco”. Non passa giorno che qualche articolista un po’ troppo ortodosso metta in luce i presunti pericoli delle valute digitali. “Troppo oscillanti… troppo volatili… il loro valore potrebbe crollare a zero…” sonoContinua a leggere…