ameba distruggi cervello

Il Dipartimento della Salute della Florida ha annunciato venerdì il caso confermato di Naegleria fowleri, un’ameba microscopica a cellula singola che può infettare e distruggere il cervello. Di solito è fatale, ha detto il portavoce del Dipartimento.
Dal 1962, sono stati segnalati solo 37 casi di ameba in Florida. Questo è stato trovato nella contea di Hillsborough, sebbene il DOH (Dipartimento della Salute) non abbia fornito ulteriori dettagli.
La Naegleria fowleri si trova in genere in acque dolci calde come laghi, fiumi e stagni. Il DOH ha ammonito le persone che nuotano in quelle fonti d’acqua dolce, di essere consapevoli della possibile presenza dell’ameba, in particolare quando l’acqua è calda.
“Gli effetti negativi sulla salute sull’uomo possono essere prevenuti evitando il contatto nasale con le acque, poiché l’ameba entra attraverso i passaggi nasali”.
È raccomandato alle persone di evitare specchi di acqua dolce calda intorno alle centrali elettriche e acqua dolce poco profonda durante i periodi di alta temperatura.
Il DOH ha anche notato che si potrebbe essere esposti all’ameba attraverso la “pentola neti” durante il risciacquo dei seni nasali congestionati.
“Usa solo acqua bollita e raffreddata, distillata o sterile per preparare soluzioni di risciacquo dei seni nasali per vasi di neti o eseguire abluzioni rituali”, ha ribadito.
Negli Stati Uniti, ci sono stati 143 casi infetti noti di ameba. Ne sono sopravvissuti solo quattro.

DATABASE SITI WEB GRATUITO - inserisci il tuo sito web « QUI »


Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.